Questo detto è proprio vero. Mai come oggi sento che questa frase è vera. Anzi, vi dirò di più, è la mia vita.

C'è tanta, troppa gente al mondo che ha delle cose bellissime (non parlo solo in senso fisico e materiale, ma anche spiritualmente!) e non se ne rendo conto, oppure le dà troppo per scontate o, soprattutto, non se le emrita.

Questa cosa mi fa stare dicisamente male… E' vero: chi è troppo buono (come me) viene solo usato e non riesce mai ad ottenere ciò che desidera, nonostante gli sforzi, i sacrifici, le rinunce, il duro lavoro.

E poi c'è chi non fa niente, chi magari è già nato avantaggiato (fisicamente, economicamente, ecc.) che non deve fare niente… Ottiene tutto e di più e poi ci sputta sopra. Questo proprio non lo sopporto.

Chissà se mai realizzerò i miei sogni…

Volevo parlarvi anche della serata piacevole che ho trascorso ieri sera in palestra con il mio istruttore: era da tempo che on trovavo uan persona con cui è così piacevole parlare di musica. Uno che non h preconcetti, che conosce un'infinità quantità di musica… Ho scoperto che abbiamo attni gusti in comune. E mi fa piacere. L'unica persona con cui mi trovo veramente strabene a parlare di musica è col mio amico, nonchè grandioso musicista, Daniele… Ma ultimamente gli impegni di lavoro di entrambi non ci permettono più le lunghe chicchierate di una volta. Mamma mia, quanto mi mancano!
 

Vorrei sempre parlarvi di una amrea di cose, ma non ho mai tempo… le idee, soprattutto, le ho quando aspetto i bus e ci sono sopra… i momenti migliori per pesnare e per riflettere. Avrei proprio bisogno di un I-Phone, semplificherebbe la mia vita.
 

E poi ecco un pacchetto che ieri mi ah regalato la felicità: grazia Amazon (per la spedizione gratuita!)
Due libri che sono sicura saranno colonne portanti della mia vita. E poi entrambi sono artisti impegnati nel sociale e i proventi andranno alle rispettive associazioni benefiche Fundación Pies Descalzos e Ricke Martin Foundation.

  

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Comments are closed.