Sarà l'aria di primavera (che è più estiva che primaverile) o i dolori (inspiegabili) che ho alle gambe. Fatto sta che oggi pomeriggio non mi sento particolarmente in forma né fisicamente, né emozionalmente.
Per tirarmi su ho deciso di rivedere (per la milionesima volta) il mio dvd preferito:"Legally Blonde".
Inizialmente avevo pensato di guardare "Il diavolo veste Prada" (non so perchè!) ma l'ho prestato a mia cugina alcuni mesi fa (lo rivoglioooo!) e quindi ho deciso di guardare Elle. Questo film mi ha sempre tirato su il morale. Anche se in tanti lo giudicano frivolo io non la penso così, anzi. Se non vi fermate a guardare la vita incantevole fatta di lustrini e griffes, vedrete che c'è un messaggio di fondo nel film ed è quello che mi fa stare bene e che mi dà speranza ogni volta che lo rivedo.

    


Non importa chi siamo e da dove veniamo, non ci deve importare di cosa pensano gli altri, dobbiamo sempre credere in noi stessi per realizzare i nostri sogni.
E a proposito di sogni da realizzare, concludo qua il post per dedicarmi all'intervista che sto facendo ad un grande attore del cinema italiano, ora anche scrittore e conduttore: Giampaolo Morelli. Sono emozionatissima ed onoratissima. Quando il suo ufficio stampa mi ha proposto quest'intervista non potevo crederci!!!

2 Comments on "Legally Blonde" 10 anni dopo… ma con un messaggio sempre attuale

  1. Elisabetta29
    aprile 5, 2011 at 8:59 am (9 anni ago)

    Condivido in toto il tuo pensiero. 🙂
    "In bocca al lupo" per l'intervista!! 😉

  2. MichelaMik
    aprile 5, 2011 at 10:14 pm (9 anni ago)

    grazie Ely, crepi!