film2Ciao! E’ da un po’ di tempo che non scrivo, ma non ho più tempo, anche se ogni giorno mi riprometto di ritagliare 5 minuti di tempo per il blog: ma è più facile a dirsi che a farsi. E ora vi riassumo velocemente i miei vari impegni iniziati negli ultimi mesi e che ancora proseguono.

Oltre al mio solito lavoro come addetta stampa e segreteria amministrativa in un teatro della mia città, da Novembre sono diventata una consulente Tupperware. Come di consueto frequento settimanalmente le varie lezioni all’accademia di musical (e il 28 dicembre scorso abbiamo pure fatto uno spettacolo natalizio che è piaciuto tanto… si respirava una magnifica sensazione di magia e benessere). Inoltre da Dicembre ho iniziato due attività culturali gratuite in biblioteca che mi stanno piacendo tanto e che mi stanno impegnando parecchio anche a casa. Innanzitutto un cantiere di scrittura creativa che mi sta prendendo tanto e che adoro. E infatti parteciperò a ulteriori corsi e seminari dello stesso docente… Dall’altra un club del libro dedicato a Jane Austen che, insieme a Sophie Kinsella, è la mia scrittrice preferita. In più lettere, i miei vari siti e blogs, ecc. Insomma non ho tanto tempo.

E infatti era da un bel po’ che non andavo al cinema… recentemente, finalmente, sono riuscita a vedere alcuni film di cui ora vi parlerò. Purtroppo a causa degli orari delle lezioni non riesco mai ad approfittare dell’offerta del secondo mercoledì del mese a 2 €… Ma grazie alla Easy Card del The Space risparmio un bel po’. E ora ecco i film che ho visto ultimamente al cinema e in tv…

 bluejay02“Blue Jay” è un film che ho scoperto per caso. Ad avermi attirata è stata non solo la trama ma, soprattutto, il fatto che un film recente (del 2016) fosse girato completamente in bianco e nero. Una scelta registica davvero azzeccata (insieme alla volontà di girare alcune scene con la telecamera a mano), perché se fosse stata a colori questa pellicola avrebbe perso di spessore. In breve è la storia di un uomo e una donna, Jim a Amanda, che dopo tanti anni ritornano nella loro cittadina natale. Dopo essere stati fidanzatini inseparabili durante il liceo, si sono persi di vista… Ma ora eccoli ritrovarsi e ripercorrere la loro storia insieme in un incontro della durata di 24 ore. Non vi svelo altro… ma la loro storia mi ha davvero commossa. Ve lo consiglio perchè non è la solita commedia romantica… Film USA per Netflix diretto da Alex Lehmann, con Mark Duplass (che è, inoltre, sceneggiatore dello stesso) e Sarah Paulson.

florence02“Florence”, da Natale al cinema, è l’ultimo film del regista Stephen Frears che vede protagonisti una stupenda (tanto per cambiare! La adoro!!!) Meryl Streep e un sorprendente Hugh Grant. Affiancati da un divertentissimo e talentuosissimo Simon Helberg. Un film divertente ma che, allo stesso tempo, fa riflettere. Tratto da una storia vera, narra di Florence Foster Jenkins un’appassionata di musica che sogna di diventare una famosa cantante lirica. Amata da tutti per il suo carattere e per la sua passione per la musica, purtroppo non è dotata di grandi doti canore (le scene delle lezioni di canto a inizio film sono esilaranti). Nonostante la malattia Florence non si dà per vinta e grazie all’aiuto del marito e manager St. Clair Bayfield e del giovane pianista McMoon realizzerà il suo sogno. Un film fatto per sognare, perché grazie all’amore per la musica si può vincere tutto.

holdingtheman02Un film commovente, unico. Una storia d’amore, di passione, di diritti e di malattia toccante e molto triste. Se non siete pronti a vedere gli effetti dell’AIDS sul corpo umano, allora non guardatelo. Su due ore e dieci di film, per la metà ho pianto (e a farmi piangere ce ne vuole). Tratto dall’omonima autobiografia, “Holding the Man” è la vera storia dell’attore australiano Timothy Conigrave e del suo compagno John Caleo (interpretati magistralmente da Ryan Corr e Craig Stott). Mi ha toccato profondamente e ora spero di avere la fortuna di leggere le memorie da cui è stato tratto l’omonimo film… La versione cartacea in italiano non esiste ma con quelle in inglese e spagnolo non sono stata più fortunata: sono quasi introvabili se non a prezzi esorbitanti che sia aggirano attorno ai 1000 €. Acquisterò sicuramente la versione per il kindle (decisamente più economica, dato che costa circa 5 €). Un film dal significato profondo e che fa riflettere.

IMD_23_31110chb.tif
“In My Dreams” è un film per la tv della Hallmark che, secondo me, produce dei film per la tv fantastici! Sinceramente tutte vorremmo essere come Natalie la protagonista che, dopo aver sognato il suo uomo ideale per cinque notti, può finalmente incontrarlo. Ma il lato più bello e romantico del film è che anche Nick, il protagonista maschile, ha gli stessi sogni e gli stessi desideri. Insomma, si annulla lo stereotipo secondo il quale solo le appartenenti al gentil sesso sognano il principe azzurro.

lion02Iniziamo col dire che in questo film Dev Patel è assolutamente fantastico. Un altro film che ti lascia dell’amaro in bocca, che ti fa riflettere sulle enorme differenze tra Paesi ricchi e poveri. Quella di Saroo Brierley è una storia vera, che narra le vicende di un bambino indiano che, all’età di 5 anni, si perde in una stazione ferroviaria. Da lì inizia il suo commovente viaggio alla ricerca della propria famiglia… Un percorso fatto di mille ostacoli che lo portano fino in Australia, dove viene adottato. Una volta cresciuto Saroo inizierà a farsi mille domande sulle proprie origini e dopo anni di ricerche su Google Earth ritrova, finalmente, il suo paesino di origine di cui, da sempre, aveva pronunciato male il nome… Così come il suo di battesimo che, in hindi, significa leone: “Lion” appunto. Guidato dall’amore per i genitori adottivi e per la madre naturale tornerà in India dove abbraccerà madre e sorella dopo 25 anni dalla sua scomparsa. Un film eccezionale.

tiamopresidente02Premetto che questa non è una classifica in ordine di gradimento, però devo ammettere che “Ti amo Presidente”, sul quale avevo tante aspettative, mi ha un po’ delusa. E’ la storia di come è iniziato l’amore tra l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama e la moglie Michelle. Interessante vedere i pregi e i difetti dei due giovani, ma ho trovato il film un po’ noioso per alcuni aspetti.

E voi che ne pensate? Li avete visti? Aspetto i vostri commenti!

rosa

Hello! It’s a bit of time that I don’t write, but I’m very, very busy. Even though every day I promise myself to dedicate 5 minutes of time to my blog, but it’s easier to say than do it. And now I will quickly summarize my various commitments that I started some months ago and that are still continuing.

In addition to my usual work as press office and administrative secretary in a theater of my city, from November I’m a Tupperware consultant. As always I attend the various weekly lessons at the Musical Academy (last 28th December we did a Christmas show loved by everyone… We felt a wonderful feeling of magic and well-being). Moreover from December I’m following two free cultural activities in the library and I’m liking both of them even if they make me busier beacuse there are the homework to do. First, a course of creative writing that I love. And indeed I’m going to  attend additional courses and seminars from the same teacher… The other new activity is a book club dedicated to Jane Austen that, along with Sophie Kinsella, is my favorite writer. Moreover penpalling, my various sites and blogs, etc. So as you can see I’m very busy.

And in fact it was quite a bit I hadn’t had the chance to go to the cinema. Finally, recently, I had the chance to see some. Unfortunately, due to my lessons schedule, I can never take advantage of the offer that allow to pay 2 € for a movie ticket every second Wednesday of the month… But thanks to the Easy Card by The Space I’m saving a lot. Following there are the movies  that I’ve seen lately at the cinema and on TV…

Blue Jay is a film that I discovered by accident. Not only the plot attracted me, but above all, it was the fact that a recent movie (2016) was entirely filmed in black and white. In my opinion it’s a very appropriate choice done by the director (along with the desire to shoot some scenes with a handheld camera), because if this film was in color it would lose thickness. In short it is the story of a man and a woman, Jim and Amanda, that after so many years return to their hometown. After being inseparable boyfriends in high school, they hadn’t been in touch anymore… But now they are together and retrace their history together in a meeting that lasts 24 hours. Their story has really touched me. I recommend it because it is not the usual romantic comedy…  It’s an USA movie directed by Alex Lehmann for Netflix, with Mark Duplass (who is also the screenwriter of thefilm) and Sarah Paulson.

Florence”, from Christmas in cinemas, is the latest film by Stephen Frears starring an amazing (I love her!!!) Meryl Streep and a surprising Hugh Grant. Accompanied by a funny and very talented Simon Helberg. It’s a funny movie but at the same time, it makes you think. Based on a true story, it tells the story of Florence Foster Jenkins a passionate of music who dreams of becoming a famous opera singer. Loved by all for her behaviour and her passion for music, unfortunately she doesn’t have a great singing ability (the scenes of singing lessons at the beginning of the film are hilarious). Despite her disease, Florence doesn’t give up and with the help of her husband and manager St. Clair Bayfield and the young pianist McMoon she will realize her dream. A movie made for dreaming, because thanks to the love for music you can win everything.

A moving film, unique. A story of love, passion, rights and disease, touching and very sad. If you are not ready to see the effects of AIDS on the human body, then do not watch it. The movie lasts two hours and ten minutes and I cried for half of it (and it isn’t easy see me crying). Based on the eponymous autobiography, “Holding the Man” is the true story of the Australian actor Timothy Conigrave and his boyfriend John Caleo (played masterfully by Ryan Corr and Craig Stott). I was deeply touched and now I hope to be lucky enough to read the memoirs from which the movie was based… The paper version in Italian does not exist, but with those in English and Spanish I have not been luckier. They are almost impossible to find except at exorbitant prices that hover around € 1,000. Definitely I will buy the version for the kindle (cheaper, due to the fact that it costs about 5 €). A film from with a deep  and sobering meaning.

“In My Dreams” is a television film by Hallmark that, in my opinion, produces great tv movies! All we would be the female main character Natalie that, after getting dreamed her ideal man for five nights, can finally meet him. But the most beautiful and romantic side of the film is that Nick too, the male lead character, has the same dreams and desires. So it cancels the stereotype that says the only women deam about the prince charming.
I want to start saying that in this movie Dev Patel is absolutely fantastic. Another film that leaves you a bit of bitter in the mouth, that makes you think on the enormous differences between rich and poor countries. That of Saroo Brierley is a true story, the story of an Indian boy, age 5, that gets lost in a train station. From there it begins his touching journey looking for his family… A trip made of a thousand of obstacles that lead him to Australia, where he is adopted. Once grown Saroo will start to wonder about his origins and after years of researches on Google Earth he finds, finally, his village of origin of which has always mispronounced the name… Like his baptism name that, in Hindi, means Lion. Driven by love for his adoptive parents and for his birth mother he will come back to India where he embraces her mother and her sister after 25 years from his disappearance. A wonderful movie.
I want to say that this isn’t a ranking in order of choice, but I have to admit that “Southside with you” (that in Italian in translated as “Ti amo Presidente” = “I love you Mr. President“), on which I had many expectations, disappointed me a little. It’s about the beginning of the love story between the former US president Barack Obama and his wife Michelle. Interesting to see strengths and weaknesses of the two youngs, but I found the film a bit boring for some aspects.

And what do you think? Have you ever watched them? Waiting for your comments!

3 Comments on Movies I’ve watched recently / Film visti recentemente

  1. Elisabetta
    gennaio 19, 2017 at 9:57 am (2 anni ago)

    Ciao cara, al momento io non ho visto nessuno dei film che hai citato in questo post e che hai guardato, ma devo ammettere che é da diverse settimane che io e Tonio abbiamo intenzione di vedere “Lion”. Questo mese, però, a causa della neve, non abbiamo potuto usufruire del secondo mercoledì del mese al cinema, ma nei mesi scorsi, tranne quello di Novembre, ci siamo riusciti! Al di là di ciò, cercherò di recuperare tutti i film da te segnalati in streaming (magari proprio tramite Netflix). Le tue recensioni mi hanno convinta! Grazie! Un abbraccio. 🙂

    • MichelaMik
      gennaio 21, 2017 at 11:43 am (2 anni ago)

      sono contenta che le mie recensioni ti abbiamo convinta. Sì, “Lion” è proprio stupendo, merita di essere visto!

      • Elisabetta
        gennaio 22, 2017 at 10:39 am (2 anni ago)

        Lo guarderemo senz’altro, grazie! 😉