Crea sito

Beauty Review: promossi e bocciati – up & down #1 – 2017

Ciao! I primi tre mesi di questo nuovo anno sono già trascorsi… tempo di bilanci, quindi! E perchè non la lista dei prodotti beauty promossi e bocciati di questo primo trimestre?

Promossi

1. Mi sono completamente innamorata delle maschere per il viso L’Action. Sinceramente era da parecchio tempo che non trovavo delle maschere che mi piacessero così tanto e che dessero subito un aspetto e una sensazione migliore alla pelle del mio viso. Mi piacciono sia quelle appartenenti alla linea a base di frutti, sia quelle con gli oli essenziali. L’unico neo è che non le trovo più in vendita (le acquistavo alla Upim): infatti l’ultima volta ho fatto incetta di tutte quelle che avevano. Qualcuno sa dove potrei trovarle in vendita?

(altro…)

Recensione: “La mia vita non proprio perfetta” di Sophie Kinsella * Review: “My (Not So) Perfect Life” by Sophie Kinsella

Alla mia libreria ho aggiunto un nuovo tesoro. Sono sempre stata del parere che ogni libro racchiuda in sé un qualcosa di magico, un messaggio nascosto che può arrivare fino al nostro cuore e non abbandonarlo più. Forse è proprio per questo che amo scrivere. E chi lo può mai dire, magari uno dei miei racconti avrà lo stesso effetto su qualcuno. Il gioiellino che ho aggiunto nella mia lista dei libri preferiti non può non essere scritto dalla mia scrittrice preferita (nonché mia fonte di ispirazione) Sophie Kinsella e sto parlando del suo ultimo romanzo “La mia vita non proprio perfetta”.

(altro…)

Intense Emozioni * Intense Emotions

Tra le giornate di venerdì e sabato ho vissuto delle emozioni a dir poco intense che sono davvero difficili da esprimere a parole. Posso solo dirvi che solo a pensarci mi torna il sorriso e sono di nuovo euforica.

mikcartabiancaInnanzitutto venerdì sera è finita un’importante e significativa esperienza: un corso di scrittura creativa che ho iniziato due mesi fa. Essendo un corso gratuito è durato davvero poco… E ora la mia voglia di frequentare l’accademia è davvero forte… Peccato che, al momento, non posso permettermela! Magari tra qualche mese, spero… Ci tengo tanto e farò di tutto per realizzare il mio sogno. L’aver scritto una storia dall’inizio alla fine, basandola su un personaggio non mio, seguendo regole e limiti e l’avere avuto un giudizio da quattro autori nonché insegnanti è stato importante. E il leggerla davanti a tutti mi ha dato la forza di credere ancora una volta in me e nelle mie doti di scrittrice. Ringrazio gli insegnanti, in particolar modo Giorgio, ma anche Marina, Virginia e Andrea e ringrazio tantissimo i compagni che hanno condiviso con me quest’indimenticabile avventura: Martina, Rosella, Maurizio e Gabriele! Con i quali abbiamo intenzione di continuare a incontrarci e a scrivere!

(altro…)

Happy Birthday to my Stars!

hbIn quest’ultima settimana sono stata davvero straimpegnata… Tra i miei due lavori (al teatro e alla Tupperware), le lezioni all’accademia di musical, i vari corsi di scrittura creativa e il club del libro, non ho avuto tempo di scrivere sul blog e di dedicarmi alla mia pagina Instagram. E, quindi, non ho potuto scrivere un pensiero speciale per le due donne che mi ispirano di più al mondo e che, proprio qualche giorno fa, hanno compiuto gli anni… Quindi rimedio ora (anche se con un po’ di ritardo)!

(altro…)

When one door closes, another one opens… Quando una porta si chiude, si apre un portone

rainbow

Oggi solo un breve post per dire “Arrivederci” a “A Rainbow of Passions”, il mio blog nato ben sei anni fa e inserito all’interno del circuito Style Italia / Vanity Fair.

Come ho già comunicato a qualcuno negli ultimi giorni, il sito non chiude per una mia scelta (anzi, stava andando molto bene con tante interviste e contenuti inediti). Style Italia viene totalmente assorbito dal portale di Vanity Fair che ha deciso di chiudere tutti i siti nati su Style Italia.

E’ stato un duro colpo, lo ammetto, leggere la notizia in una email della settimana scorsa… Dopo sei anni di duro lavoro (non retribuito tra l’altro), di investimenti (economici e non solo) e di sacrifici è stato come un macigno sul cuore.

Ma il sito rinascerà a breve e in esso saranno inseriti anche tutti i vecchi contenuti che, così, non andranno persi. Per fortuna che esiste la funzione “esporta”.

Non so quando sarà online (ci vogliono dei tempi tecnici) ma sono sicura che la nuova avventura andrà bene perché, come si dice, “Quando si chiude una porta, si apre un portone”.

rosa

Today only a little post to say “Goodbye” to “A Rainbow of Passions”, my blog that is born six years ago into the sites Style Italia / Vanity Fair.

As I’ve already said to some friends in the last days, the site doesn’t close by my choice (on the contrary it was going very well thans to many interviews and unpublished contents). Style Italia has been bought by the site of Vanity Fair that decided to deleted all the blogs born on Style Italia.

I admit that it has been really painful reading this news in an email last week… After six years of hard work (not paid), investments (of money and so on) and sacrifices it has been like a stone on my heart.

But very soon the site will born again and in it you’ll also find all the old posts that, in this way, won’t been lost. Luckily there is the function “export”.

I don’t know when it’ll be online (it need technical time) but I’m sure that the new adventure will go well because, you know, “When one door closes, another one opens”.

Happy Birthday Luke!!!

Luke_bdayChi mi conosce sa che ho una grandissima passione: quella per l’attore Luke Macfarlane. Oggi è il compleanno suo e della sua gemella Ryth: 37 anni! Tantissimi auguroni a entrambi, ma soprattutto al mio stupendo Luke che è sempre stata una persona fantastica con me ma anche con tutti gli altri fans. Di seguito gli autografi (con splendide dediche) che mi ha fatto… e per chi non lo conoscesse ecco il link del sito che ho creato e gestisco da anni dedicato a lui (e che scrivo in italiano, inglese, spagnolo e francese): Ultimate Macfarlane!

rosa

Who knows me well knows that I have a big passion for the actor Luke Macfarlane. Today is the birthday of him ans his twin sister Ruth: 37 years old! So happy birthday to both of them, but especially to my lovely Luke that has always been wonderful and very nice with me and with the other fans too. Above his autographs (with wonderful dedications) for me… and if you don’t know this is the web site dedicated to him that I made and I update for years (I write it in Italian, English, Spanish and French): Ultimate Macfarlane!

Movies I’ve watched recently / Film visti recentemente

film2Ciao! E’ da un po’ di tempo che non scrivo, ma non ho più tempo, anche se ogni giorno mi riprometto di ritagliare 5 minuti di tempo per il blog: ma è più facile a dirsi che a farsi. E ora vi riassumo velocemente i miei vari impegni iniziati negli ultimi mesi e che ancora proseguono.

Oltre al mio solito lavoro come addetta stampa e segreteria amministrativa in un teatro della mia città, da Novembre sono diventata una consulente Tupperware. Come di consueto frequento settimanalmente le varie lezioni all’accademia di musical (e il 28 dicembre scorso abbiamo pure fatto uno spettacolo natalizio che è piaciuto tanto… si respirava una magnifica sensazione di magia e benessere). Inoltre da Dicembre ho iniziato due attività culturali gratuite in biblioteca che mi stanno piacendo tanto e che mi stanno impegnando parecchio anche a casa. Innanzitutto un cantiere di scrittura creativa che mi sta prendendo tanto e che adoro. E infatti parteciperò a ulteriori corsi e seminari dello stesso docente… Dall’altra un club del libro dedicato a Jane Austen che, insieme a Sophie Kinsella, è la mia scrittrice preferita. In più lettere, i miei vari siti e blogs, ecc. Insomma non ho tanto tempo.

E infatti era da un bel po’ che non andavo al cinema… recentemente, finalmente, sono riuscita a vedere alcuni film di cui ora vi parlerò. Purtroppo a causa degli orari delle lezioni non riesco mai ad approfittare dell’offerta del secondo mercoledì del mese a 2 €… Ma grazie alla Easy Card del The Space risparmio un bel po’. E ora ecco i film che ho visto ultimamente al cinema e in tv…

(altro…)

When dreams come true…

consimoneChi mi conosce sa che una delle mie più grandi passioni è cucinare, soprattutto dolci… e infatti ho il mio blog Michela’s Kitchen Corner!

Ieri uno dei miei sogni è diventato realtà… Incontrare uno dei miei chef preferiti: Simone Finetti. Molti di voi lo conosceranno grazie alla trasmissione tv “Masterchef Italia”: Simone partecipò alla quarta stagione ed era il mio preferito! Quindi sono davvero felicissima di aver realizzato il mio sogno incontrandolo!

E’ stato favoloso vederlo cucinare dal vivo, ascoltare i suoi consigli e i suoi segreti in cucina, scattare una foto con lui e ricevere la sua esclusiva ricetta dei culurgiones sardi che ha autografato per me 🙂 Non solo è uno chef favoloso, ma anche una bellissima persona: simpatica e gentile!

In questo post potete vedere alcune delle foto che ho scattato all’evento… Altre nella mia pagina Instagram e sul mio blog culinario!

autografo_simonefinetti

ps: per ragioni di copyright non ho reso visibile la ricetta di Simone.

rosa

Who knows me knows that one of my biggest passions in cooking, especially baking… and in fact I have my Michela’s Kicthen Corner blog!

Yesterday one of my dreams came true… I met one of my favourite chefs: Simone Finetti. Most of you know him thanks to the tv show “Masterchef Italia”: Simone was in season 4 and he was my favourite! So I’m really happy to have realized my dream to meet him!

It has been fabulous to see him cooking live, listening to his kitchen advice and secrets, taking a photo with him and having his exclusive recipe of Sardianin culurgionis signed for me 🙂 He is not only a wonderful chef, but also a great person: nice and kind!

In this post you can see some pics I took at the event… More on my Instagram page and on my cooking blog!

ps: due to copyright the recipe by Simone is not visible.

Today Should Always Be Better Than Yesterday

gabbyChi mi conosce bene sa che ho una passione e chi ha ancora non mi conosce lo scoprirà continuando a leggere: la ginnastica artistica. Purtroppo non farla, ma vederla 😉 (così come il pattinaggio sul ghiaccio)! Quindi, come immaginerete, non mi sono persa la ginnastica alle scorse Olimpiadi di Rio e, dato che in questi giorni si stanno giocando le Paraolimpiadi nella capitale brasiliana, ho deciso di mettervi a conoscenza di questa mia passione… Certo gli scorsi giochi olimpici sono stati un bel po’ deludenti per la nazionale italiana femminile e ancora di più per quella maschile.

Chi non ha deluso è stata, invece, l’americana Gabby Douglas. Favolosa in tutti gli attrezzi, specie nel corpo libero dove regalava magia alla stato puro, si è meritata senza ombra di dubbio la vittoria individuale e quella a squadre.

lagrandesfidadigabby2Quindi, se ancora non l’avete visto, vi consiglio il film biografico che narra la sua vita fatta di rinunce, sconfitte e scommesse vinte: “La grande sfida di Gabby” (titolo originale “The Gabby Douglas Story”). Narra la storia di una ragazzina con un grande sogno: partecipare alle Olimpiadi. Una giovane campionessa che, nonostante la carenza di soldi, ha creduto in se stessa ed oggi non solo ha vinto per la seconda volta di seguito (la prima a Londra 2012) la medaglia d’oro ai giochi olimpici, ma è diventata un esempio per tante giovanissime che hanno fatto della ginnastica la loro vita. Guardando il film mi ha ispirata tantissimo la frase simbolo della loro famiglia: “Today Should Always Be Better Than Yesterday”, ossia “Oggi deve essere sempre meglio di ieri”. Un mantra da tenere a mente e fare proprio!

rosaWho knows me well enough knows that I have a passion, who hasn’t known me yet is finding it reading this post: artistic gymnastics. Unfortunately only seeing it and not doing it 😉 (as for ice skating)! So you can imagine that I see gymnastics at the recent Rio Olympics Games… In these days in the Brazilian city there are the Paralympics Games so I thought to tell you about my passion… Certainly the recent Olympic Games have been a lot disappointing for female Italian national and even more for the male one.

Who hasn’t disappointed me was the American Gabby Douglas. Fabulous in all the exercises, especially in the floor exercise where her magic was pure, she deserved the victory.

So if you have not already watched it, I recommend the biographical film that tells us about her life made of sacrifices, defeats and won bets: “The Gabby Douglas Story”. It tells the story of a little girl with a big dream: to participate in the Olympics Games. Despite the lack of money, she believed in herself and today she has not only won for the second time (the first one was in London in 2012) the gold medal at the Olympics Games, but she has become an example for many young girls who have dedicated their lives to gymnastics. The movie has inspired me so much, especially thanks to her family’s catchphrase: “Today Should Always Be Better Than Yesterday”. A mantra that we have to keep in mind!

1 2 3 4 32