Crea sito

If You Wish To Be a Writer, Write…

epictetusMie care,
come state? Come è stata la vostra estate? Siete ancora in vacanza o siete già tornate a lavoro? Io sono già rientrata, ma vivendo in una città di mare approfitto delle torride giornate di sole (anche se oggi pomeriggio ha diluviato per almeno 15 minuti) per rilassarmi in spiaggia nei fine settimana!
Ho trascorso la mia estate scrivendo, scrivendo e scrivendo… So che non ho aggiornato questo blog molto spesso, ma sto scrivendo un’importante parte della mia vita… Continuate a seguirmi per scoprire la mia misteriosa sorpresa! Con questa promessa ringrazio tutti i miei lettori!

rosa

My dears,
how are you? How was your summer? Are you still on vacation or are you already back at work? I’m already back, but living in a city next to the beach I can take advantage from these hot days (even if this afternoon it rained a lot for almost 15 minutes) to relax at the beach in the weekends!

I spent my summer writing, writing and writing… I know that I haven’t updated this blog very often, but I’m writing a very important part of my life… Stay tuned to discover my mysterious surprise! With this promise I want to thanks all my readers!

How many books in a year?

anobiipinkChi mi conosce bene, sa che una delle mie passioni è la lettura. Sfortunatamente non ho molto tempo per farlo, quindi leggo solo quando sono sui mezzi pubblici o quando li aspetto, o quando sono in fila negli uffici… Da luglio 2015, dopo la mia laurea magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale, ho smesso di leggere e studiare testi universatari e ho dedicato il mio tempo a leggere romanzi, saggi, thrillers, chick-lit e così via.

Sono curiosa di vedere quanti libri ho letto… Da luglio 2015 a luglio 2016. Fortunatamente il mio account su Anobii mi aiuta a vedere quanti in pochi semplici click… E voi siete curiosi? Ecco la lista di ciò che ho letto negli ultimi 12 mesi.

  1. Riccardo Caria “Zephyr”;
  2. Laurell K. Hamilton “Nodo di sangue”;
  3. Lisa J. Smith “Le figlie dell’oscurità”;
  4. Anne Rice “Pandora”;
  5. E.L. James “Cinquanta sfumature di grigio”;
  6. E.L. James “Cinquanta sfumature di nero”;
  7. E.L. James “Cinquanta sfumature di rosso”;
  8. E.L. James “Grey”
  9. Marco Carta “Ho una storia da raccontare”;
  10. Sophie Kinsella “Dov’è finita Audrey?”;
  11. Karen Swan “Un diamante da Tiffany”;
  12. Karen Swan “Quell’estate da Tiffany”;
  13. Federica Bosco “Innamorata di un angelo”;
  14. Federica Bosco “Il mio angelo segreto”;
  15. Federica Bosco “Un amore di angelo”;
  16. Ivano Mingotti “Minoica”;
  17. Clio Zammatteo “Sei bella come sei”;
  18. Madeleine Wickham “Affari d’oro”;
  19. Sophie Kinsella “I love shopping a Hollywood”;
  20. Sophie Kinsella “I love ahopping a Las Vegas”;
  21. Silvia Castellano “Una settimana per (non) innamorarmi”;
  22. Jojo Moyes “Io prima di te”;
  23. Jojo Moyes “Dopo di te”;
  24. Laura Florand “Ladra di cioccolato”.

rosa

How knows me very well, knows that one of my passions is reading. Unfortunately, I don’t have many time to do it, so I only read on the public means of transport or when I’m waiting for them, or when I’m in a queue in offices… Since July 2015, after my university degree in Modern Languages for Communication and International Cooperation, I stopped reading and studying university books and I spent my time reading novels, essay, thrillers, chick-lit and so on.

I’m curious to see how many books I have read so far… From July 2015 to July 2016. Luckily, I have my account Anobii when I can easily see in a click what I have read this year… And are you curious? Following the list of what I have read in the last 12 months.

  1. Riccardo Caria “Zephyr”;
  2. Laurell K. Hamilton “Anita Blake Vampire Hunter: Guilty Pleasures”;
  3. Lisa J. Smith “Daughters of Darkness”;
  4. Anne Rice “Pandora”;
  5. E.L. James “Fifty Shades of Grey”;
  6. E.L. James “Fifty Shades Darker”;
  7. E.L. James “Fifty Shades Freed”;
  8. E.L. James “Grey: Fifty Shades of Grey as Told by Christian”
  9. Marco Carta “Ho una storia da raccontare”;
  10. Sophie Kinsella “Finding Audrey?”;
  11. Karen Swan “Christmas at Tiffany’s”;
  12. Karen Swan “Summer at Tiffany’s”;
  13. Federica Bosco “Innamorata di un angelo”;
  14. Federica Bosco “Il mio angelo segreto”;
  15. Federica Bosco “Un amore di angelo”;
  16. Ivano Mingotti “Minoica”;
  17. Clio Zammatteo “Sei bella come sei”;
  18. Madeleine Wickham “A Desirable Residence”;
  19. Sophie Kinsella “Shopaholic to the Stars”;
  20. Sophie Kinsella “Shopaholic to the Rescue”;
  21. Silvia Castellano “Una settimana per (non) innamorarmi”;
  22. Jojo Moyes “Me Before You”;
  23. Jojo Moyes “After You”;
  24. Laura Florand “The Chocolate Thief”.

Bookcrossing, samples, sales: how I save my money… And you can do the same!

bookcrossingStiamo tutti vivendo una grande crisi economica…. Quindi dobbiamo risparmiare e stare attenti a quello che spendiamo. Sono sempre stata una ragazza parsimoniosa. Non mi piacciono gli sprechi e amo l’ordine e l’organizzazione. Chi mi conosce bene sa che sono un po’ fissata con queste cose… Per esempio non uso contemporaneamente mille penne, ma uso sempre la stessa fino a quando non finisce. Lo stesso avviene per profumi, bagnoschiuma, shampoo, rossetti e così via. Perchè aprire e usare mille prodotti (e rischiare di farli rovinare e andare a male) invece di usare sempre lo stesso fino alla fine prima di iniziarne un altro? Non vado a farmi fare manicure e pedicure ma me le faccio da sola… lo stesso vale per la tinta ai capelli.

Questi sono tutti esempi delle mie ossessioni (LOL) e modi per risparmiare denaro. Ma negli ultimi mesi ho messo in pratica ulteriori metodi per essere ancora più parsimoniosa: prima di tutto ci sono i saldi. Quindi preferisco aspettarli prima di fare shopping… e infatti qualche giorno fa ho comprato il mio nuovo bikini e ho speso solo 10 €.

Se ami leggere segui le mie istruzioni… Segui i siti e i social networks di “Vanity Fair”, “Donna Moderna” e “Glamour”… durante l’anno regalano coupons che ti permettono di ritirare la tua copia gratis in edicola ogni settimana… Ma devi stare attento per non perdere il momento di pubblicazione della loro offerta. Inoltre seguendoli puoi leggere articoli su celebrità, moda, bellezza e così via e essere sempre aggiornata anche se non hai i soldi per comprare la rivista o il coupon per averlo gratis. Un’altra cosa importante è che, molto spesso, all’interno delle versioni cartacee di “Vanity Fair” e “Glamour” puoi trovare campioncini di creme per il viso e il corpo, fondotinta, bb cream… Quindi un modo per provare nuovi prodotti senza buttare denaro acquistando prodotti che non ti vanno bene!

E se ami leggere libri? Ultimamente mi sono innamorata del bookcrossing… Nella mia città esiste da poco tempo: penso sia un’idea geniale per scambiare libri. Puoi lasciare uno o più dei tuoi libri in una cassetta in legno situata nel centro cittadino e prenderne un altro in cambio… Quindi nuovi libri, nuove avventure! L’ho fatto tre volte negli ultimi due mesi e ho 7 nuovi libri per l’estate… yeah!

E se parliamo di musica? Non mi piace scaricarla illegalmente (dobbiamo supportare la musica!) ma se non hai soldi per acquistarla può scegliere due diversi metodi: o comprarla su iTunes* visto che le versioni digitali sono più economische rispetto al cd fisico o se proprio non possiedi neanche un euro, allora puoi ascoltare tantissime canzoni su Spotify… la versione base è gratis!

E se vuoi vedere un film? Ancora una volta non li scarico illegalmente. Fortunamenete tanti cinema (come i The Space) offrono sconti per certi giorni della settimana… come l’Happy Monday e l’Happy Tuesday… Lo so che bisogna aspettare qualche settimana, ma pagherete il biglietto a metà prezzo.

E quali sono i vostri metodi per risparmiare denaro?

*Ho appena comprato il favoloso EP “Lovenight” di Paola Iezzi!

rosa

We are all living a big economic crisis… So we have to save money and take care of our shopping. I’ve always been a parsimonious girl. I don’t like waste and I love order and organization. Who know me very well knows that I’m a little bit obsessed with these things… For example I don’t start using many pens, but I always use the same until the end. The same is for fragrances, shower gel, shampoo, lipsticks and so on. Why do you start using many products (risking to ruin them) instead of finish the same before starting a new one? I don’t go to have my manicure and pedicure done by someone else, but I do them by myself… the same about colouring my hair.

They are all examples of my obsessions (LOL) and ways to save money. But in the last months I’m practising new experiences to be more parsimonious: at first there are the sales. So I prefer waiting for them to do shopping… and in fact some days ago I bought my new bikini that only costed 10 €.

And if you love reading you can follow my instructions… Follow “Vanity Fair”, “Donna Moderna” and “Glamour” on their sites and social networks… during the year they are giving coupons to have the magazines for free every week… But you have to pay attention to don’t miss the moment they publish this offer. Moreover following them you can read many articles about celebrities, fashion, beauty and so on and being always updated even if you don’t have money to buy the magazine or the coupon to have it for free. Another important thing is that, very often, inside “Vanity Fair” and “Glamour” (paper versions) you can find samples of face and body lotions, foundation, bb cream… So a way to taste new product without wasting money buying items that maybe don’t fit you!

And if you love reading books? Lately I’m in love with bookcrossing… In my town it is a recent way to swap books and I think it’s a genial idea. You can leave one or more of your books in a wooden box situated in the center of the city and pick up another one in change… So new books, new adventures! I did it three time in the last two months and I have 7 new books for my summer… yeah!

And what about music? I don’t like to download it illegally (we have to support music!) but if you don’t have money to buy all the music you like you can choose two ways: or buying it on iTunes* due to the fact that digital versions are cheaper than the physic ones or if you don’t have even one euro, you can listen to many songs on Spotify… the basic version is free!

And if you want to see a movie? Again don’t donwload it illegally, but many cinemas (like The Space) offer special discounts for some days of the week… Like Happy Monday and Happy Tuesday… I know you have to wait some weeks, but thanks to these kind of offers you pay half price.

And which are you methods to save money?

*I’ve just bought a wonderful EP “Lovenight” by Paola Iezzi!

I’m tired of selfish people

selfish

Negli ultimi giorni ho avuto, ancora una volta, la conferma che il mondo è pieno di gente strana e pazza. E’ triste, lo so, ma credo che è pieno di gente eogista a cui non interessa niente degli altri.

Perché vuoi essere mio “amico” se in realtà non sei veramente interessato ad esserlo? Non lo so. Cerco di capire queste persone ma proprio non ci riesco. Questo è un altro mistero del genere umano.

rosa

In the last days I’ve had, again, the confirmation that the world is full of strange and crazy people. It’s sad, I know, but I in my opinion there are many selfish people who don’t care about the others.

Why do you want to be my so-called “friend” if you aren’t really interested in it? I don’t know. I try to understand people’s behaviours but I don’t have replies. This is another mistery of human beings.

My beauty and healthy pink world ;)

vichy

Stamattina ho fatto un po’ di shopping con mia sorella. Sono uscita in quanto avevo bisogno di alcuni accessori per il mio costume (sorpresa!) per il mio personaggio (altra sopresa!!!) del musical che interpreterò molto presto e che si chiama “S.O.S. Fairy Tales”.
Inoltre sono andata in farmacia dove ho trovato una favolosa offerta sui prodotti cosmetici Vichy! Adoro le loro creme, le bb-creams e i prodotti appartenenti alla linea Idéalia, ma sono davvero cari quindi solitamente utilizzo i campioncini gratuiti che trovo nelle riviste. Ma oggi l’offerta era davvero incredibile, quindi ho deciso di acquistare la nuova Acqua Sorbetto per il corpo (400 ml): in omaggio ho ricevuto un bellissimo beauty-case con campionicini di tanti prodotti e tre mini taglie di acqua sorbetto, dell’acqua micellare e della bb-cream.  E tutto era in rosa, il mio colore preferito! Non vedo l’ora di provarli… continuate a seguirmi perché nei prossimi giorni pubblicherò la mia recensione!

rosa

This morning I’ve done a little shopping with my sister. I went out because I needed some accessories for my costume (surprise!!!) of my character (surprise, again!!! 😉 ) in the upcoming musical “S.O.S. Fairy Tales”.
I also went to the chemist’s shop where I’ve found a wonderful offer about Vichy cosmetics! I love its creams, bb-creams and so on belonging to the Idéalia edition, but they are really expensive and, in fact, I use them thanks to the free samples I find in the magazines. But today the offer was great, so I decided to buy the new Aqua Sorbet for the body (400 ml): I received for free a wonderful big beauty-case with free samples of different products and three mini sizes of the Aqua Sorbet, the one step cleansing micellar solution and the bb-cream. And all was in pink, my favourite colour! I can’t wait to use them… follow me to read, in the next days, my review about them!

After 20 years…

nicc01Finalmente lo scorso venerdì uno dei miei desideri si è avverato. Alla libreria La Feltrinelli della mia città ho incontrato uno dei miei cantanti preferiti: Niccolò Fabi. Sono sua fan dal 1996 e finalmente dopo 20 anni l’ho conosciuto 🙂

nicc02

Lui era lì per promuovere il suo nuovo cd “Una somma di piccole cose”: è stato intervistato, ha fatto un piccolo show-case (dal vivo è favoloso ed emozionante), ha firmato autografati e posato per le foto 🙂
Dopo 3 ore in fila sono riuscita a parlare con lui… Una persona simpatica e divertente… Sono davvero felice… Onestamente prima dell’incontro ero spaventata dall’idea di poter essere delusa da lui, della possibilità che fosse antipatico (in passato ho avuto brutte esperienze durante gli incontri con celebrità)! Fortunatamente ho avuto la conferma che è un cantante, un compositore e una persona favolosa!!!

nicc03

Al contrario l’organizzazione della libreria è stata pessima: un luogo troppo piccolo per un evento di quel genere, personale del negozio e della sicurezza maleducati… E mie sorelle non sono potute entrare con me e non l’hanno visto 🙁

rosa

Finally last Friday one of my wishes come true. At the bookshop La Feltrinelli of my town I met one of my favourite singers: Niccolò Fabi. I’m his fan since 1996, so after 20 years I finally knew him 🙂

He was there to promote his last cd “Una somma di piccole cose” (= a sum of small things): he did an interview, a little show-case (live he’s really wonderful and exciting) and signed autographs and posed for photos 🙂
After 3 hours waiting in a long queue I talked with him… A nice and funny person… I’m very happy… Honestly before the meeting I was scared about the possibility he may be unpleaseant (in the past I had bad experiences meeting famous people)! Luckily I had the confirmation is a wonderful singer, songwriter and person!!!

On the contrary the organization of the books shop was awful: a place too much little for this event, rude sellers and security… My sisters can’t enter with me to see him 🙁

Coincidences and Connections

ccOggi mi è capitata una cosa alquanto strana… Una coincidenza e, pensandoci meglio, una connessione. Stavo scrivendo la mia nuova ricetta sul mio sito di cucina Michela’s Kitchen Corner e quando ho iniziato a digitare il suo link nella barra degli indirizzi del server per aprire il mio sito ho fatto un errore: infatti ho digitato “MichelaK…” al posto di “MichelasK…”. Google mi ha reindirizzato a una pagina di risultati su Christophe Michalak un famoso chef pâtissier  francese… Questo è il destino! E voi cosa ne pensate? Credete nel destino?

rosa

Today something strange happened to me… A coincidence and, thinking better about it, a connection. I was writing a new recipe in my cooking and baking site Michela’s Kitchen Corner and  when I started writing its link in my server to open my site and I made a mistake: in fact I wrote “MichelaK…” instead of  “MichelasK…”. Soon Google opened the results for Christophe Michalak a famous French chef pâtissier… That’s destiny! And what do you think about? Do you believe in destiny?

I’m a Yogurt Girl… And also a Bosé Girl ;)

yogurt

Ciao a tutte/i, come va?
Io potrei stare meglio… Stasera ho fatto una visita medica dato che nelle scorse due settimane avevo dei dolori forti all’altezza del nervo sciatico. Così ho scoperto di avere un problema ai muscoli del bacino e di entrambe le gambe… Niente di così grave (almeno per ora) e  che con delle cure dovrebbe migliorare. Stasera ho fatto il primo trattamento e ora sono alquanto dolorante… Quindi non posso neanche stare tanto al pc, ma mi andava di scrivere e di farvi un salutino…

Nel mentre sto gustando un nuovo gusto di yogurt: fragole e menta. Davvero buono, il contrasto  tra i due gusti è ottimo e ti lascia in bocca una bella sensazione di fresco… e ci vuole, dato che qui oggi abbiamo raggiunto i 24°C.

E a  voi piacciono gli yogurt? Che gusti mi consigliate??? Io sono una  patita di quelli con fragole, cocco e cereali… Anche perché gli yogurt sono uno dei pochi prodotti in cui il lattosio è già elaborato e, quindi, posso mangiare senza  problemi. E intanto Spotify a manetta su Miguel  Bosé: adoro!!!! Besos!!!

rosa

Hello everyone, how are you doing?

I could feel better… This evening I did a medical examination because in the last two weekes I had severe pain at the height of the sciatic nerve.  So I found out I had a problem in the muscles of the pelvis and both legs… Nothing so serious (at least for now), and with care I should improve. This evening I also did the first treatment and now  I’m quite painful… So I can’t stay at the pc for long time, but I would to say “hello”…

In the meanwhile I’m tasting a new  yogurt: strawberries and mint. It’s really good, the contrast between the two  tastes it’s wonderful and in your mouth you have a fresh sensation… and I need it due to the fact the today we had 24°C.

And do you like yogurt? Which taste do you recommend me? I like very much the ones with strawberries, coconut and cereals… I also like yogurt because they are one of the few products where lactose is already developed and, therefore, I can eat without problems. And in the meantime I listen to Miguel Bosé on Spotify: I love him!!! Besos!

My passions: …book or iBook?

bookSono una persona che legge tanto… Non ho molto tempo libero (anzi, non ne ho proprio!) perciò leggo principalmente mentre sono sulla metro o sul bus o mentre li aspetto e quando faccio la fila nei vari uffici, alle poste, dal medico…

E’ una passione che ho sin da bambina: il poter immergermi in altre storie, in altre vite e sognare di poter cambiare la mia.

Ho due autrici preferite: eh sì, entrambe donne. Da una parte la mia grande passione per Sophie Kinsella / Madeleine Wickham, dall’altra la “mamma” delle eroine dell’era passata: Jane Austen.

Ma sono tanti gli autori e autrici che leggo e diversi i generi: dal romanzo rosa al thriller, dal giallo al fantasy, passando anche per i saggi che si avvicinano maggiormente alla cronaca/inchiesta fino a quelli storici.

Tra marzo e aprile, per esempio, ho letto due libri molto diversi: nel genere, nella nazionalità e anche nella forma. Il primo è stato “Minoica” di Ivano Mingotti (che ho recensito ieri e potete leggere che ne penso sul mio blog “A Rainbow of Passions”), il secondo, iniziato tre giorni fa, è “Sei bella come sei” di Clio Zammatteo, la famosa make-up artist e youtuber e ora anche scrittrice di romanzi.

Ma mai come dal luglio scorso (in cui mi sono laureata per la seconda volta) con un Kindle in mano ho avuto il dubbio: libro cartaceo o digitale? Certo il libro cartaceo è tutta un’altra storia. Il tenerlo tra le mani, il poterlo sfogliare, l’annusare il suo odore, il percepire la sua carta con i polpastrelli… Dall’altra il Kindle, più manegevole, dove ci stanno miliardi di libri e che per una come me che legge in viaggio e ha la borsa sempre piena è utilissimo… Fatto sta che amo entrambi i formati, cartaceo e digitale, e li alterno: “Minoica” sul Kindle, Clio versione cartacea. Ma devo anche ammettere una cosa: i libri che colleziono e rileggo (vedi Kinsella e Austen) sono esclusivamente cartacei… Hanno un fascino unico!

E voi cosa preferite? Libro o kindle?

rosa

I love reading and I read very much… Unfortunately, I don’t have enough free time (or, better, I don’t have free time) so I read mostly on the subway or on the bus or while I’m waiting for them, or when I’m ilining in offices, poste offices, doctor and so on.

It’s a passion I have since childhood: the power to immerse myself in other stories, in other lives and dream of being able to change mine.

I have two favourite authors: yes, two women. On a side my big passion for Sophie Kinsella / Madeleine Wickham, on the other the “mom” of the heroynes of the past era: Jane Austen.

But I read several male and female authors and also different genres: from romance to thriller, from detective romance to fantasy and also essays to the historical ones.

Between March and April, for example, I read two very different books very: different for genre, nationality and also in the version. The first one is “Minoica” by Ivano Mingotti (yesterday I wrote my review in my blog “A Rainbow of Passions”), the second one, that I’ve started three days ago, it’s “Sei bella come sei” by Clio Zammatteo, the famous make-up artist and youtuber and also authors of novels.

But never as since last July (when I graduated for the second time) with a Kindle in hand, I had a doubt: paper or digital book? Of course, the paper book is another story. Hold it between your hands, being able to browse it, the possibility to smell it, perceiving its paper with your fingertips On the other hand the Kindle, more manegevole, where there are billions of books and that for someone like me, who read traveling and that always has a big and full bag, it’s useful… The fact is that I love both formats, printed and digital, and I alternate them: “Minoica” on the Kindle, Clio in paper version. But I also have to admit one thing: the books that I collect and re-read (see Kinsella and Austen) are exclusively printed versions… They have a unique charm!

And what kind do you prefer? Book or iBook?

“Per te”… For You, For Everyone

per teCiao a tutti/e! Oggi sono stata ispirata da una persona a cui, nonostante la distanza (eh sì, un’altra persona distante!) sono molto legata! Oggi è il suo compleanno e quindi, innanzitutto

BUON COMPLEANNO REY!!!

Io e Rey ci siamo conosciuti nel lontanto 1997, accomunati da una forte passione per Paola & Chiara, per la musica ma anche dalle diverse passioni… Proprio oggi, come ogni primo aprile, quando penso che è il compleanno di Rey, ricordo con piacere e commozione un’ospitata in radio delle sorelle Iezzi… Era il 1° aprile 1998 e loro erano reduci dal loro secondo Festival di Sanremo nel quale si esibirono, per la prima volta nella categoria Big, con la bellissima “Per te”. Le due cantautrici milanesi, in diretta radiofonica, dedicarono il brano a Rey come regalo di compleanno… Ed ecco che partono i ricordi!

A proposito di “Per te”: in tanti non hanno capito e apprezzato né questa bellissima canzone rock-folk dal sapore d’Irlanda, né l’album da cui era tratto “Giornata Storica”. Io invece reputo entrambi (singolo e intero album) una delle tappe fondamentali della mia vita, del mio studio della musica e, soprattutto, mi ricordano della bella amicizia che mi lega a Rey e a tanti altri….

Quindi Rey questa è per te… ma anche per tutti quelli che la sentono nel cuore!

rosa

 Hello everyone!!! Today I’m inspired by a person who, even if he lives far away from me (yes, another person who is far from me!), I’m  close to him. Today it’s his birthday so

HAPPY BIRTHDAY REY!!!

Rey and I met for the first time in 1997, thanks to our common passion for the singers Paola & Chiara, for music but also with different passions… Today, as every first of April when I think that it’s Rey’s birthday, I remember when, on 1st April 1998, the Iezzi sisters where guests in a radio. Them had just ended their second Festival of Sanremo, their first one in the Big category, where they played the beautiful song “Per te” (= for you). The two songwriters from Milan, live in radio, dedicated the song to Rey for his birthday… Let’s the memories start!

Talking about “Per te”: many people didn’t understand and appreciate this beautiful Irish rock-folk song, nitheir its  album “Giornata Storica” (= historic day). On the contrary, I love both (the song and the album) and for me they represent fundamental steps in my life, in my music culture and remember me of a beautiful friendship with Rey and others….

So Rey this is for you…. but also for all people who have this song in their hearts!

1 2 3 4 5 32