Crea sito

serial tv

My new obsession: “Signed, Sealed, Delivered”

Buon pomeriggio!

Oggi voglio parlarvi di una nuova passione che si aggiunge a una più vecchia e che coltivo sin da bambina. Chi mi conosce bene o chi mi legge spesso, sa che uno dei miei hobbies è quello di scrivere… diari, blogs, romanzi, racconti brevi e lettere.

Sì, non c’è niente di più bello ed entusiasmante per me che ricevere una lettera e scriverne una in risposta (adoro scriverle nei momenti liberi, specie nei weekends) e condividere gioie e dolori con amiche e amici sparsi in tutto il mondo. Conoscere i loro Paesi (o anche altre località italiane) e la loro cultura, far pratica con le lingue straniere (adattissimo per chi, come me, è laureata in lingue straniere e vuole fare costante pratica) e, soprattutto, conoscere altre storie, farle proprie e stringere delle amicizie vere e durature. Ok, non con tutte è così. Alcune pals spariscono, altre non hanno più voglia di scrivere… Ma con alcune scrivo da anni e per me sono come una boccata d’aria fresca, mi fanno stare bene e sentire meno sola.

(altro…)

I’m a Binge-watching Girl! And you?

Da sempre sono a conoscenza della mia grande, grandissima assuefazione… Qualche giorno fa ho scoperto che esiste un nome per la mia “malattia”: binge-watching. I due termini inglesi, che singolarmente significano “gozzoviglia” (binge) e “visione” (waching), accostati insieme indicano la visione ininterrotta di una grande quantità di episodi appartenenti a una serie tv disponibile in rete o in cofanetti di dvd.

Ebbene sì, sono una binge-watching girl! Che siano serie tv nuove o, meglio, vecchie e che amo, ci sono dei giorni o, meglio delle notti, in cui se inizio a vedere un episodio non riesco più a fermarmi!

Recentemente mi è successo riguardando (per l’ennesima volta) la mia serie tv preferita di tutti i tempi: “Brothers & Sisters” che amo!!! Così ho deciso di condividere con voi i 6 momenti top: quelli più belli, significativi, divertenti, emozionanti delle cinque stagioni del telefilm andato in onda dal 2006 al 2011 e che mi ha permesso, tra l’altro, non solo di sognare ma anche di essere più vicina al mio idolo: Luke Macfarlane!

kevsc1. Il momento più commovente: Scotty Wandell (interpretato da Luke Macfarlane) confessa a suo marito Kevin Walker (Matthew Rhys) di averlo tradito perché non è perfetto! (episodio 5×06: “Un marito ideale”).

Kevin: I am not angry… I am in pain and you put me here. The person who was supposed to love me more than anything. You were supposed to be better than this.
Scotty: I’m not. I’m just as lost and damaged and screwed up as the rest of you. I’m not perfect, Kevin. I am not perfect.

2. Il momento tra donne più bello e divertente: Nora Walker (Sally Field) e le figlie Sarah (Rachel Griffiths) e Kitty (Calista Flockhart) vanno in una spa di Ojai per cercare di risolvere i loro problemi. Sarah, infatti, sta affrontando il divorzio da suo marito Joe (John Pyper-Ferguson), mentre Kitty ha trovato un contratto prematrimoniale nell’ufficio del suo futuro sposo Robert McCallister (Rob Lowe). In tutto questo Nora cerca di aiutarle ma l’unico risultato è che vengono cacciate dalla spa (episodio 2×04: “Le fasi dell’unione”). Per me è il momento più bello e divertente perché il legame tra madri e figlie è un qualcosa di forte ed emozionante… Tanto che che ho analizzato queste scene due anni fa in un esame di lingustica inglese per la mia laurea magistrale.

3. Il momento più triste: uno dei momenti più tristi è stata la morte, pressoché inutile, di Robert McCallister (Rob Lowe) nell’episodio 5×01 (“Un anno difficile”). Ok, l’attore aveva più volte ribadito di volersi dedicare ad altri progetti… ma dico io: non poteva aspettare una stagione che tanto era l’ultima?!? Non è che nel mentre si sia dedicato a chissache… e anzi che farlo morire gli autori non potevano inventarsi qualcosaltro? Per esempio negli ultimi episodi della quarta stagione la CIA l’aveva contattato per lavorare con loro… non potevano dire che era in missione da qualche parte? Vabbèh è morto e Kitty si è rifatta una vita con uno che ha la metà dei suoi anni (Seth interpretato da Ryan Devlin).

kitty4. Il momento più ansioso: sono una persona estremamente ansiosa e ci mancano solo i telefilm a crearmi ulteriore panico. Il momento più ansiogeno in assoluto di tutte e cinque le stagioni di “Brothers & Sisters” è stato quello in cui (episodio 5×19 “Non sarebbe bello se”) Kevin & Scotty dopo aver intuito (mica scemi!) che la loro mamma surrogata Michelle (Roxy Olin) aveva finto un aborto e si era portata via il loro bambino Daniel, la cercano in tutto l’aeroporto di Los Angeles…. fino a quando l’avvistano sulla scala mobile che la porta al gate di imbarco dove loro non hanno accesso. E lei che li ha sentiti urlare il suo nome, tiene stretto il bimbo e fa finta di nulla… Mai come in quel momento avrei voluto prendere a pugni Michelle che, per fortuna, alla fine rinsavisce e nell’episodio successivo (5×20 “Padre Ignoto”) restituisce il bambino….

5. Il momento più felice: Sarah e Luc Laurent (Gilles Marini) alla fine si sposano e così coronano il loro sogno d’amore e fanno felici tutti noi con un gran finale di stagione (nell’ultimissimo episodio, il 5×22 “Oggi sposi”)… Ma il momento ancora più felice è quando Sarah, che ha fatto pace con se stessa e con la sua origine, viene accompagnata all’altare dal suo vero papà: Nick Brody (Beau Bridges). L’amore così, come si vede nel ballo della cerimonia nuziale, regna per tutti i Walker: Nora ha ritrovato l’amore della sua vita Brody e può vivere con lui alla luce del sole senza aver timore di ferire Sarah… lei e Luc sono felicemente sposati e avranno una vita felice con Paige e Cooper. Kitty e Seth sono felici, Evan cresce e lei, che non poteva avere figli, come per miracolo è incinta… Kevin e Scotty si amano, si sono perdonati tutto e hanno costruito la famiglia che hanno sempre desiderato con Olivia e Daniel. Tommy Walker (Balthazar Getty) è ormai felice senza più guai finanziari e di famiglia! E anche il “piccolo” Jusin Walker (Dave Annable) ha avuto la sua rivalsa: dopo il divorzio da Rebecca Harper (Emily VanCamp) ha ritrovato la fidanzata lasciata nelle prime stagioni: Tyler Altamirano che, a mio parere, era sempre stata la sua anima gemella. Anche lo zio Saul Holden (Ron Rifkin) è finalmente in coppia e felice con il suo partner! E vissero tutti felici e contenti…

6. E per finire il momento musicale più bello: Scotty (Luke) interpreta “The Parting Glass” nel momento in cui la Ojai Foods, l’azienda di famiglia, viene chiusa per sempre (episodio 4×23 “Si spengono le luci”).

rosa

I have always been aware of my big addiction… A few days ago I discovered that there is a name for my “disease”: binge-watching. The two English terms, which individually mean “debauchery” (binge) and “vision” (waching), combined together indicate the uninterrupted vision of a great quantity of episodes belonging to a TV series available online or in sets of DVDs.

Yes, I’m a binge-watching girl! There are days, or better nights, in which if I start to see an episode of a new tv-series, or better, of an old one that I love, I can not stop!

Recently it happened watching (for the umpteenth time) my favorite tv show of all time: “Brothers & Sisters” that I love !!! So I decided to share with you the top 5 moments: the most beautiful, meaningful, fun, exciting of the five seasons of the show aired from 2006 to 2011 and that allowed me, by the way, not only to dream, but also to be closer to my idol: Luke Macfarlane!

1. The most touching moment: Scotty Wandell (played by Luke Macfarlane) confesses to his husband Kevin Walker (Matthew Rhys) that he has bertrayed him because he isn’t perfect! (episode 5×06: “An Ideal Husband”).

Kevin: I am not angry… I am in pain and you put me here. The person who was supposed to love me more than anything. You were supposed to be better than this.
Scotty: I’m not. I’m just as lost and damaged and screwed up as the rest of you. I’m not perfect, Kevin. I am not perfect.

2. The best and funniest women’s moment: Nora Walker (Sally Field) and her daughters Sarah (Rachel Griffiths) and Kitty (Calista Flockhart) go to a Ojai spa to solve their problems. In fact, Sarah is trying to face a divorce from her husband  Joe (John Pyper-Ferguson), while Kitty has found a prenuptial agreement in the office of her fiancé Robert McCallister (Rob Lowe). So Nora tries to help them  but  the only result is that they are driven by the spa (episode 2×04: “States of Union”). For me this is the funniest and best women’s moment because the relationship between mother and daughters is strong and touching… In fact, I analized these scenes for an English linguistics exam for my university master degree two years ago.

3.The saddest moment: one of the saddest moments was the death, almost useless, of Robert McCallister (Rob Lowe) in episode 5×01 (“Homecoming”). Ok, the actor had repeatedly said he wanted to do take part in new projects… but I guss: Could he wait a season due to the fact that it was the last one?!? And, for sure, he didn’t do anything special… and indeed could the authors find another solution instead of his death? For example in the last episodes of the fourth season, the CIA had contacted him to work with them… Could not hay say that Robert was on a mission somewhere? Ok, he died and Kitty has rebuilt a life with someone who has half of her age (Seth played by Ryan Devlin).

4.The most anxious moment: I am a very anxious person and I only miss tv show to create me more panic. The most anxious moment of all the five seasons of “Brothers & Sisters” is one in which (episode 5×19 “Wouldn’t It Be Nice”) Kevin & Scotty after guessed (they aren’t stupid!) that their surrogate mother Michelle (Roxy Olin) had lied about an abortion and had taken away their son Daniel, look for her throughout the Los Angeles airport…. even if she, that is in the escalator that leads her to the boarding gate where Kevin & Scotty do not have access, heard them yelling her name, she holds the baby and pretend to hadn’t heard… Never as in that moment I wanted to punch Michelle. Luckily in the next episode (5×20 “Father Unknown”) she returns the child…

5.The happiest moment: finally Sarah and Luc Laurent (Gilles Marini) get married and thus crown their dream of love and make happy all of us with a great end to the tv series (it is the last episode, the 5×22 Walker Down the Aisle“)… But the happiest moment is when Sarah, who made peace with herself and with herorigin, is accompanied to the altar by her real dad: Nick Brody (Beau Bridges). The love as well, as seen in the dance of the wedding ceremony, reigns for all Walker: Nora has found her lovely Brody and can live with him without fear of hurting her daughter Sarah … She and Luc are happily married and have a happy life with Paige and Cooper. Kitty and Seth are happy, Evan grows and she, who could not have children, is pregnant by miracle… Kevin and Scotty are in love, they have forgiven each others and have built the family they always wanted with Olivia and Daniel. Tommy Walker (Balthazar Getty) is now happy without financial and family troubles! And even the “little” Jusin Walker (Dave Annable) has had its revenge: after her divorce from Rebecca Harper (Emily VanCamp) has found the girlfriend he left in the first seasons: Tyler Altamirano that, in my opinion, is his soul mate. Even uncle Saul Holden (Ron Rifkin) is finally in love and happy with his partner! And they all lived happily ever after…


6. And finally the most beautiful musical moment: Scotty (Luke) sings “The Parting Glass” when the Ojai Foods, the family business farm, closed forever (episode 4×23 “Lights Out”).

Tante emozioni in arrivo su "Glee"

Come già vi avevo anticipato tempo fa, faccio parte dello staff della redazione di "Glee Italia". Da giorni siamo tutti euforici e discutiamo tra di noi e inseriamo tutti gli spoiler più succosi sull'imminente episodio (in onda in prima tv mercoledì negli USA, in Italia arriverà tra due settimane) "The first time".
Ed ecco che ne parlo anche qui…. ma vi avviso… Spoiler

Sarà la prima volta per due coppie: Flinchel (Finn + Rachel, interpretati da Cory Montheith e Lea Michele: la adoro) e Klaine (Kurt + Blaine). Siccome io adoro Kurt & Blaine (cioè Chris Colfer e il mio idolo: sono pazza per Darren Criss) non vedo l'ora di vedere le loro scene che saranno davvero romantiche… non vi voglio svelare troppo però… anche perchè, se volete, le anticipazioni le potete leggere su "Glee Italia"… Vi lascio, però, con una foto davvero romanticissima e bellissima…. Ci saranno emozioni forti al 100%. Are you ready???

Mi sono innamorata

Ed ecco le scarpe in uno showroom milanese

Queste sono in nero


Ebbene sì, mi sono innamorata. No, non di un uomo (e tanto meno di una donna: ma che avete capito?!?) ma è un amore mai provato prima.

Infatti, al contrario di tutte le altre donne che dichiarano la propria passione/ossessione per le scarpe, io ho sempre avuto un debole per borse, accessori e vestiti in genere. Ma mai e poi mai per le scarpe, tanto che non riuscivo a capire chi costruiva degli armadi/altare per conservarle.
Sarà che col mio problema al ginocchio sin da ragazzina (sin da quando potevo finalmente usare i tacchi) non ho, in realtà, mai potuto indossare i tacchi. Inizialmente, complici le Spice Girls, mi rifacevo su zeppone spropositate… Con l'unico risultato di finire di rovinarmi l'articolazione.

Quindi, ogni volta che vado ad acquistare scarpe (e lo faccio solo quando ne ho assoluta necessità), per me è un'Odissea, una brutta avventura, soprattutto d'estate. E il tutto perchè trovo scarpe stupende solo con tei tacchi 12 (che, appunto, non posso indossare) o quelle che vanno bene per me (con un po' di tacco) sono tutti modelli da vecchia.
Insomma, ci soffro sempre un casino.

Sabato sono stata alla Benetton e provando un tailleur, ho visto delle scarpe stupendissime, che la commessa mi ha fatto provare per vedere il risultato dell'abito coi tacchi. Stupende. Mi sono innamorata di quel paio di scarpe (le ho provate sia in nero che in beige, ma le beige le amo!), con un tacco 12 e il plateau. Purtroppo ho provato un po' a camminarci ma erano una vera tortura e la paura di cadere e fratturarmi era tanta… Alla fine le ho lasciate lì, con il cuore a pezzi…
Ora continuo a rimuginarci sù e a pensare "E se le avessi prese? E se ci camminassi per un mese fino a essere esercitata per poterle usare per qualche ora nelle occasioni?".

Che tristezza infinita essere innamorata e non venire ricambiata… dalle proprie articolazioni.

Importante: se qualcuno trova una bella foto delle scarpe in primo piano me la segnala? Grazie!!

ps: sto guardando Darren Criss a "Eastwick", che giovane, che bello 🙂

Do you wanna be a looser like me?

Ciao carissimi, devo ammettere che le avete incrociate davvero bene le dita…. Però dovete continuare a farlo per quell'altro vero e proprio lavoro di cui sto ancora aspettando una risposta…

Intanto sapete chi fa parte del cast di Glee Italia? Ma la sottoscritta, ovviamente!

Potete leggere già il mio primo pezzo qui

ps: dopo tornerò col post sui libri 😉

Vorrei comprarle

Hey sweeties, come state oggi?

Io ho un mal di testa pazzesco, sarà che anche se è sabato, e quindi non lavoro al teatro, sono comunque in piedi da presto e sto lavorando per la mia tesi di laurea. Inoltre non è che stanotte abbia dormito tantissimo e benissimo, grazie a un sogno che ho fatto che mi ha un po' turbata, soprattutto quando mi sono svegliata (mmm sarà a furia di vedere "The Vampire Diries"?!?… Ma non solo!!!).
Comunque ora mi sono presa una piccola pausa dalla tesi per scrivere un attimo sul blog, girare un mini video review degli ultimi acquisiti della "Essence" (il video sta caricando su YouTube, appena pronto ve lo posto) e dirvi cosa vorrei comprarmi (e forse comprerò) stasera.

Io adoro le scarpe ballerine e quelle che ho ormai hanno qualche anno e stanno chiedendo pietà. Un paio, quelle che ho da maggior tempo (circa 5 anni) sono di Zara e credo, per quanto io le ami e siano rimaste sempre le mie preferite, che le butterò perché ormai è impossibile utilizzarle.
E anche le altre che ho ormai sono quasi giunte alla fine della loro vita… Ne ho viste un paio che mi piacciono tanto di Baby Angel by Fiorucci… L'altra mattina c'era anche il mio numero però, siccome avevo fatto un salto tra l'università ed il lavoro, erano le 9.30 e avevo paura di arrivare tardi a lavoro, non solo non le ho prese ma non le ho manco provate… Spero stasera ci saranno ancora. Comunque sono grigie a stampa scozzese, ve le posto qui.*

Inoltre, mentre vi scrivo, mi sto facendo una maschera per il viso purificante alla oligoglicina… Quindi è meglio che ora vada a togliermela.

Ps: ho inviato il cv per due nuovi lavori (uno sarà un lavoro vero e proprio, l'altro insomma): tenete le dita incrociate per me.
Ps 2: avete presente quando in testa avete un motivetto che non va più via? Bene io ho in mente "Somewhere only we know", nella versione interpretata da Darren Criss o, meglio, dal suo personaggio Blaine Anderson in uno degli ultimi episodi della seconda stagione di "Glee". A proposito: il 28 gli episodi della terza in italiano: non vedo l'ora… anche se ero istigata a vedermeli in americano 😉
 


*UFF, OK, NIENTE FOTO DELLE BALLERINE: IL SITO BABY ANGEL E' IN MANUTENZIONE 🙁 FINO A 2 GIORNI FA FUNZIONAVA!! GRRRR!!!

The Vampire Diaries

In realtà ho avuto un po' di difficoltà a dare il titolo a questo post: non sapevo che titolo mettere. Penso che quello che ho scelto sia il più scontato e banale ma non avevo altre idee.
Da qualche giorno, da quando ha iniziato a trasmetterlo La5, sto seguendo un nuovo telefilm "The Vampire Diaries". Oddio nuovo per chi, come me, ancora non l'ha visto… ma ormai è un serial giunto alla sua seconda stagione. Penso che proprio per la mia rubrica personale "Serial Addicted" su Andergraund, scriverò su questa serie tv… Quindi qui non vi svelo ancora niente e vi rimando alla lettura del mio prossimo pezzo.

Intanto vi dico che mi piace, anche se con troppi richiami alla saga di "Twilight", a "Buffy l'Ammazzavampiri" e "Angel".

Non mi piace il personaggio di Damon… devo ammettere che qui Ian Somerhalder non mi piace per niente: sbaglio o è diventato più brutto rispetto a quando girava "Lost"?!? Bella scoperta, invece, Paul Wesley e Nina Dobrev: non li avevo mai visti altrove e mi piacciono.

ps: oggi shopping da Essence: vi scriverò u post al riguardo!!!

[Monday = books] Consigliato: "Tutta colpa del tacco 12"

Sono distrutta, stavo studiando per la tesi e per l'ultimo esame… Certo è che sei i prof. fossero più chiari e, soprattutto, più presenti, si risparmierebbero tanto tempo e tante energie sprecate nel cercare di contattarli o di avere informazioni (sempre attendibili?!?) da altrin studenti.
Comunque non voglio parlarvi dei libri universitari, ci mancherebbe altro ma di un romanzo che mi hanno regalato al mio scorso compleanno (ops… devo ancora postarvi i regali!): si intitola "Tutta colpa del tacco 12"  scritto da Amy Silver.
Ho iniziato a leggerlo ieri mattina in spiaggia, perchè avevo finito di leggere il libro-documentario su William & Kate (e sì, studio da regina )… Sono arrivata a metà libro (letto solo ieri mattina e due capitoli ieri notte) e lo adoro. Ricorda molto la Kinsella (alcuni momenti sembra proprio che Cassie, la protagonista, sia la sorella minore o la reincarnazione di Becky Bloomwood). Logicamente Sophie è Sophie, ma anche Amy è molto brava… Vi farò sapere il parere completo quando finirò di leggerlo (ma arrivata a metà lettura ve lo consiglio vivamente!!!) e, intanto, provo a vedere se la Silver ha scritto qualche altro romanzo e ve lo comunico. Ha scritto altri due romanzi (sul Natale) che, al momento, non sono disponibili in italiano… che ne dite: usciranno per Dicembre???

Sto ascoltando: Glee the Music presents The Warblers! Lo adoro! Darren Criss è un mito!!!! E venerdì andrò alla prima del film Glee the 3D Concert Movie: non vedo l'ora

1 2 3 4